Ture Magro: Malanova

Datum/Zeit
Date(s) - Mo, 09.12.2019
19:30 - 21:00

Kategorien


Deutsche Tournee des Theaterstückes “Malanova”
Teil des Projekts “GENDER MATTERS STEP 1”

SciaraProgetti (http://www.sciaraprogetti.com) mit Unterstützung von ReteDonne e. V. bringt “Malanova” in Deutschland auf die Bühne.

Mit Ture Magro
Bühnenbild und Licht Lucio Diana
Drammaturgie: Ture Magro, Flavia Gallo
Aus dem Buch “Malanova” von Cristina Zagaria und Anna Maria Scarfò (Sperling & Kupfer Verlag)
Die deutsche Fassung ist unter dem Titel „Sommer des Schweigens“ erschienen.

Die Geschichte
Salvatore und Giovanni zählen die Häuser im Dorf. An einem Nachmittag können sie sie dreimal zählen. Salvatore ist gerade 17 geworden und ist in Anna Maria verliebt. Er kennt jede ihrer Bewegungen und glaubt, jeden ihrer Gedanken zu kennen, aber Anna Maria bemerkt ihn kaum. Gerade in dem Moment, als Salvatore beschließt, Anna Maria anzusprechen und sie zu ihrem dreizehnten Geburtstag zu gratulieren, kommt Domenico, vorbeigefahren.Anna Maria hat sich zum ersten Mal verliebt und nimmt die Einladung des Jungen zu einem Ausflug in seinem Wagen an. Sie träumt von der großen Liebe. Aber der Ausflug endet in einem Albtraum, Anna Mariawird Opfer einer Gruppenvergewaltigung, die drei Jahre zwischen Drohungen und Demütigungen andauern sollte. Bis Anna Maria den Mut findet, aufzubegehren: gegen die Gewalt, gegen das Gesetz des Schweigens und gegen das ganze Dorf.
Die Geschichte von Anna Maria, die die Dorfbewohner inzwischen Malanova nennen, wird von Salvatore (Ture Magro) erzählt. Er interpretiert verschiedene Rollen und lässt die ganze Geschichte eines verletzten Lebens, die Einsamkeit unddie Gleichgültigkeit nacherleben. Er beschließt jedoch, nichts über die Gewalt zu erzählen. Er fragt sich, ob er vielleicht den Lauf der Dinge hätte ändern können. Er fand aber nie den Mut dazu.

Das Theaterstück basiert auf die wahre Geschichte von ANNA MARIA SCARFÒ, die zusammen mit der Autorin CRISTINA ZAGARIAdas Buch Malanova herausgebracht hat. Seit Erscheinen des Buches in Italien steht sie unter Polizeischutz, denn die Repressalien der verurteilten Täter und ihrer Angehörigen machten ihre Teilnahme am Zeugenschutzprogramm erforderlich.

PROGETTO “GENDER MATTERS STEP 1”
tourné é tédésca déllo spéttacolo “Malanova”
a cura della compagnia SciaraProgetti in collaborazione con ReteDonne e. V. (Coordinamento Italiane all’ estero)
Il progetto ”Gender matters step 1” coordinato dalla compagnia Sciara Progetti di cui in seguito si descrivono i dettagli, è stato approvato e finanziato dalla Regione Emilia Romagna tramite bando pubblico di cui LR 37/94. Il finanziamento accordato coprirà le spese di spostamenti, ospitalità, affitto locali ed eventuali costi per diritti d’autore, pertanto per gli enti che ospiteranno una tappa del progetto non si genererà nessun costo. Di seguito maggiori informazioni sulla compagnia e sul progetto.
Sciara Progetti Teatro nasce nel 2009 da un gruppo di giovani professionisti, attualmente tutti under 35 che, dopo anni di esperienza e formazione in Italia e all’estero, nel 2012 ha deciso di stabilirsi in Emilia Romagna, dal 2016 tramite bando pubblico indetto dal Comune di Fiorenzuola, ha sede artistica presso il Teatro Verdi di Fiorenzuola ed è sostenuta della Regione Emilia Romagna come organismo di produzione e distribuzione LR 13/99. Il lavoro della compagnia si sviluppa attraverso due principali attività: la produzione teatrale e di didattica teatrale. A queste ultime si aggiunge la progettazione europea (KA1 KA2) e la realizzazione di eventi, festival e rassegne.
Percorrendo un’ottica di internazionalizzazione, sin dai primi anni dalla fondazione la Sciara Progetti Teatro ha intrapreso dal 2010 una serie di esperienze e azioni in diversi Paesi tra cui Cile, Argentina e nel continente africano, in Senegal,oltre alle collaborazioni costanti con associazioni ed enti teatrali di Spagna, Romania, Georgia, Tunisia e Giordania per i 4 Progetti Europei Erasmus+ in che si è aggiudicata negli ultimi due anni. La tournée in Cile, della durata di 6 mesi da Giugno a Dicembre 2010 con spettacolo in lingua Spagnola è stato il primo passo per una serie di azioni rivolte al pubblico non prettamente italiano. La tournée di cui è oggetto il presente progetto con lo spettacolo Malanova in alcune città della Germania sarà il secondo momento di incontro con il nostro pubblico in Germania grazie alla collaborazione ReteDonne e. V. (Coordinamento Italiane all’estero).
Il progetto si riallaccia alla prima tournée tedesca dello spettacolo “Padroni delle nostre vite” rappresentato ad Amburgo presso il teatro Hamburger Sprechwerk e a Berlino al Neukӧllner Oper , nel settembre 2013, coordinata anch’essa dalla ReteDonne e. V. (Coordinamento Italiane all’estero)
Con sede a Amburgo e dall’associazione Mafia Nein Danke! con sede a Berlino e il patrocinio dell’Istituto di Cultura Italiano di Amburgo e di Berlino.
Lo spettacolo Malanova è una produzione Sciara Progetti Teatro e Teatro Verdi di Fiorenzuola d’Arda, interpretato da Ture Magro, attore e sceneggiatore, che ha curato la drammaturgia insieme a Flavia Gallo drammaturga, traduttrice per le arti sceniche e pedagoga dell’università di Roma Tre, con la collaborazione artistica di Lucio Diana, fondatore di Laboratorio Teatro Settimo insieme a Vacis e Tarasco, per le luci e le scene. Spettacolo è stato Vincitore del Festival Inventaria 2017 – Roma e Premio del Pubblico Festival Avvistamenti Teatrali – Ricadi, è stato
Rappresentato in diversi contesti e stagioni teatrali tra cui Teatro Portland di Trento, Teatro Giacosa di Ivrea, Teatro Toselli di Cuneo, Taranto, Noto, Palermo, Sardegna , e in diversi contesti universitari tra cui Aula Magna del Politecnico di Milano e il Polo Zanotto a Verona, oltre che numerose rassegne di teatro per Ragazzi tra cui la Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, Il teatro Tatà di Taranto e il Teatro Libero Palermo per un totale di 3 anni di tournée e circa 170 piazze in tutte le Regioni d’Italia.
Malanova è stato ed è il tentativo fatto a quattro mani da due autori teatrali, un uomo ed una donna, che hanno deciso di non nascondere mai la propria stessa fragilità, perfettamente in accordo nel voler trasformare la retorica della denuncia in una indagine al maschile, un’esplorazione edipica sulla responsabilità, sulla convivenza e sull’essere coinvolti, come esseri umani, in una trama di fondo che ci rende tutti ugualmente responsabili delle vite degli altri. Storia cruda e inenarrabile, ma edificante come tutte le storie compiute e non puramente celebrative o provocatorie, è stata resa pubblica nei suoi particolari di cronaca nell’omonimo romanzo scritto dalla giornalista del quotidiano La Repubblica Cristina Zagaria e da Anna Maria Scarfò, edito dalla Sperling & Kupfer.
Video descrittivo: https://drive.google.com/file/d/1DhdRquA1zkvUkxz21QzZyPW5bF10uish/view
Le città di Amburgo e di Berlino, già toccate da precedenti lavori della compagnia, saranno gli snodi principali di questo progetto che prevede di replicare lo spettacolo in contesti fruibili a tutto il pubblico tedesco e alla comunità italiana all’estero in quanto sarà recitato in lingua italiana con sovra titolatura in lingua tedesca come già avvenuto per i precedenti lavori.
Il progetto “GENDER MATTERS Step 1 Tourné é tédésca déllo spéttacolo Malanova”
intende approfondire insieme ad un forte contenuto artistico anche l’aspetto educativo che sarà curato dagli artisti con una serie di rappresentazioni rivolte al giovane pubblico degli istituti scolastici delle città tedesche e con successi incontri con i giovani per approfondire emozioni, sensazioni, elaborazioni derivate dalla fruizione dell’esperienza teatrale.
In alcuni contesti si prevederà la presentazione del libro MALANOVA che in Germania ha riscosso un interessante successo. Le presentazioni del libro prevedono la presenza dell’autrice Cristina Zagaria, giornalista del quotidiano La Repubblica, con l’eventuale collaborazione con la casa editrice tedesca Luebbe che ha editato il libro in Germania, la libreria italiana di Berlino e la casa editrice italiana Sperling & Kupfer.
Il periodo indicativo per la realizzazione del tour è dal 6 e il 13 dicembre 2019. Si prevede di toccare 4 città tedesche, con repliche serali/pomeridiane e, ove ve ne sarà occasione, repliche in matinée per gli studenti.
Il Progetto vede in azione:
Ture Magro, attore, sceneggiatore Nastro d’Argento 2009 2001 per la sceneggiatura e attualmente direttore artistico della compagnia Sciara Progetti Teatro;
Flavia Gallo, drammaturga, traduttrice, pedagoga;
Cristina Zagaria, giornalista del quotidiano La Repubblica;
Sonia Monticelli, segretaria di compagnia;
Emilia Mangano tour management e rappresentante legale della compagnia;
Antonio di Vito, Direttore di Scena e responsabile tecnico;
1 video maker/ regista video per la creazione di u documentario con interventi sul tema trattato che verrà utilizzato come strumento di divulgazione e riflessione nelle scuole Italiane a corredo dello spettacolo Malanova e che avrà il titolo: Per una educazione Sentimentale in Europa, tracce di un viaggio senza trucco”
1 Ufficio stampa
Partner capofila in Germania sarà la ReteDonne e. V. (Coordinamento Italiane all’estero) e le associazioni di riferimento sul territorio tedesco.

Reservierungen

Reservierungen sind für diese Veranstaltung nicht mehr möglich.